ALL’INSEGNA DEL DIVERTIMENTO
18216
post-template-default,single,single-post,postid-18216,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.0.7,qode-theme-dpsb,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

ALL’INSEGNA DEL DIVERTIMENTO

ASD Velo Club Courmayeur Mont Blanc, affiliato Federazione Ciclistica Italiana, Mountain Bike, MTB, Courmayeur, Aosta

ALL’INSEGNA DEL DIVERTIMENTO

Denis corre su strada, gli amatori ci ricordano cosa vuol dire divertirsi!



Domenica anomala per il Veloclub quella di ieri, 8 maggio 2016, in cui il nostro Denis Donzel ha gareggiato per la prima volta in carriera su strada e i nostri amatori hanno partecipato ad una Granfondo a Chieri.
Eravamo abituati ogni lunedì a parlare di Cross Country, con i nostri ragazzi che difendevano i colori del Veloclub su tracciati corti e tecnici. Ieri invece, è stato un weekend diverso dal solito.
Tra gli abituali agonisti, al via solo Denis Donzel, esordiente secondo anno, che ha corso la sua prima gara con la bici a “ruote strette”. Rimasto in gruppo per buona parte della competizione, si è dovuto arrendere sul finale a causa di continui problemi meccanici alla bici. Comunque una buona prestazione e tanta esperienza in una nuova disciplina completamente differente da ciò che è abituato a fare ogni giorno il ragazzino di Charvensod.
In contemporanea, esordio in Mountain Bike per gli amatori del Veloclub. Con tanta voglia, Evi Garbolino, Fabio Colella, Roberto Greco e Riccardo Bagliani sono partiti domenica mattina alla volta di Chieri per partecipare ad una Granfondo. Obbiettivo primario, fare una pedalata in compagnia all’insegna del divertimento. Tanti chilometri in pulmino e in bici, tanta fatica, tanti minuti presi dai primi, ma ogni metro fatto con il sorriso di chi si diverte come un bambino. Complimenti, sono anche persone come voi che rendono bello questo sport.
Poi, se ci scappa anche il podio per Evi Garbolino (che torna alle gare dopo 10 anni di assenza), che con un secondo posto porta a casa un bel contenitore di liquido per sgrassare le bici, weekend più che perfetto!
E festeggia anche il nostro amatore Carlo Champvillair i suoi 40 anni consecutivi di agonismo con la meritata vittoria alla cicloscalata Borgosesia – Alpe Noveis !!!
Omar Garbolino


libero Donec mi, vel, Curabitur felis adipiscing