NULLA E’ IMPOSSIBILE
18560
post-template-default,single,single-post,postid-18560,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.0.7,qode-theme-dpsb,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

Nulla e’ impossibile

ASD Velo Club Courmayeur Mont Blanc, affiliato Federazione Ciclistica Italiana, Mountain Bike, MTB, Courmayeur, Aosta

Nulla e’ impossibile

Il Courmayeur si migliora ancora e ottiene un incredibile argento.

 
Domenica scorsa, 5 agosto, a Rhemes Saint Georges, nella quarta prova del Grand Prix 2018,  il Velo Club Courmayeur è stata una delle squadre protagoniste di giornata.
Grandi e piccoli, genitori e maestri, tutti insieme presenti nel bellissimo paese valdostano per una domenica all’insegna della Mountain Bike e del divertimento.
Protagonisti i tantissimi bambini presenti dai G1 ai G6, con i nostri piccoli biker che si sono impegnati per portare a casa più punti possibili per la classifica a squadre di giornata.
Sforzi ripagati alla grande da un incredibile secondo posto di società, alle spalle solamente degli Orange. Questo risultato migliora ancora il piazzamento ottenuto nella scorsa prova a Champoluc, quando il Velo Club chiudeva al terzo posto.
Un grande risultato maturato dall’impegno e dalla passione di tutti, dai ragazzi esordienti/allievi che, dopo un bel allenamento, hanno tifato i più piccolini, ai maestri che si impegnano costantemente ad insegnare la pratica della mountain bike ai nostri piccoli concorrenti, arrivando fino ai genitori sempre molto disponibili ad accompagnare i loro bambini alle gare.
Insomma, una bellissima giornata conclusa con un bel pic-nic tutti insieme e una grande coppa portata a casa.
Adesso bisogna guardare al prossimo appuntamento, la quinta prova a Pila, cercando di migliorarsi ancora. Sarà difficile ottenere la vittoria, ma nulla è impossibile.
Più siamo, più ci divertiamo, più punti facciamo.
Omar Garbolino


massa mattis amet, odio diam ante. felis dolor. tempus commodo