VITTORIA E RIMONTE PER IL VELO CLUB A LUGAGNANO VAL D'ARDA
18270
post-template-default,single,single-post,postid-18270,single-format-standard,bridge-core-1.0.4,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-content-sidebar-responsive,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-18.0.7,qode-theme-dpsb,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive
 

VITTORIA E RIMONTE PER IL VELO CLUB A LUGAGNANO VAL D’ARDA

ASD Velo Club Courmayeur Mont Blanc, affiliato Federazione Ciclistica Italiana, Mountain Bike, MTB, Courmayeur, Aosta

VITTORIA E RIMONTE PER IL VELO CLUB A LUGAGNANO VAL D’ARDA

Sitta si impone nella gara Under-23, Donzel e Dell’amico rimontano!

Domenica 4 luglio 2016, si è tenuto a Lugagnano Val d’Arda, in provincia di Piacenza, il campionato italiano giovanile. Al via le categorie esordienti e allievi, con i nostri portacolori Denis Donzel e Davide Rosset (esordienti secondo anno) e Andrea Dell’Amico (allievo secondo anno) pronti a combattere a denti stretti per i colori del Velo Club Courmayeur. A questa gara è stata abbinata una top class regionale valida come campionato regionale emiliano per le categorie Junior, Under-23 ed Elite.

Andando in ordine cronologico, nella gara Under-23, tenutasi sabato 3 luglio, era presente al via la nostra punta di diamante, Dominique Sitta. Mai sazio di ottenere ottimi risultati, è partito con la grinta giusta e ha imposto fin da subito il ritmo. Velocità alta, alla sua ruota è riuscito a rimanere solo Federico Mandelli. Dopo 2 giri però, anche Federico si è dovuto arrendere all’azione dell’atleta valdostano, che si è immolato in una cavalcata solitaria fino alla fine della competizione, che prevedeva 6 giri totali. Ennesima gara di alto livello di Dominique che conquista così il suo secondo successo stagionale, da Under-23 primo anno.

Archiviato il sabato, passiamo alla giornata più importante della stagione per i nostri Denis, Davide e Andrea, la domenica del campionato italiano.

La prima partenza è quella di Denis e Davide, alle 11.45.

Denis, partito verso metà gruppo, 60/70esima posizione, è stato autore di una grandissima rimonta che lo ha portato a chiudere la gara in 29a posizione. Peccato per la posizione di partenza, perché poteva tranquillamente ottenere un grandissimo risultato. Comunque tutta esperienza per il futuro, il prossimo anno il nostro Denis passerà allievo e potrà dimostrare il suo valore. Anche Davide, privo di punti top class e quindi partito nelle retrovie, ha dato il suo meglio.

Il terzo e ultimo atleta del Velo Club al via è stato Andrea Dell’amico. Partito alle 15 sotto un sole cocente, ha disputato una prima parte di gara davvero ottima, recuperando diverse posizioni. Poi la sfortuna l’ha fatta da padrone, e per colpa di una foratura alla ruota anteriore è stato costretto al ritiro. Dispiace perché stava disputando davvero una bellissima gara, ma sono sicuro che si rifarà appena ne avrà l’occasione.

Adesso un po’ di riposo meritato per questi ragazzi che hanno affrontato una stagione lunga e impegnativa, perché oltre ai tanti chilometri percorsi in bici, bisogna sommare i tanti chilometri stancanti percorsi in pulmino e le “tante” pagine dei libri di scuola studiate.
Omar Garbolino 



venenatis, Donec Curabitur commodo velit, Praesent tempus id, elit.