La storia

ASD VELO CLUB COURMAYEUR MONT BLANC

più di 40 anni di attività

… e li dimostra …

Copia di IMG_3969

Il Velo Club Courmayeur Mont Blanc affiliato alla “Federazione Ciclistica Italiana” è il punto di riferimento della Valdigne per quanto riguarda il ciclismo amatoriale.
Fu fondato nel 1973 su iniziativa dell’Ing. Franco Cuaz con una riunione tenutasi presso il Centro Sportivo Esercito.
Atleti militari, maestri di sci, guide e ciclisti amatori aderirono con entusiasmo a questa nuova associazione.
L’attività individuale cominciò immediatamente ed il 20 Luglio 1975 fu organizzata la prima gara, la cronoscalata “La Thuile – Piccolo St. Bernardo”.
La gara fu vinta da Franco Slefin il quale stabilì un record che durò per molti anni.

Nel settembre 1979 gli atleti del Velo  Club si dedicarono ad un nuovo tipo di attività ciclistica, il cosiddetto “Alpinismo in bicicletta” (si tenga conto che in quegli anni il ciclocross non esisteva ancora e le prime mountain-bike in Italia arriveranno solo 10 anni dopo circa). Questo tipo di attività si è evoluta nel tempo e ha fatto sì che oggi la prevalente attività del Velo Club Courmayeur Mont Blanc si sviluppi sulle “ruote grasse”.
Il Velo club vanta oggi  fra i suoi associati numerosi maestri di mountain-bike, la cui attività prevalente consiste nell’insegnamento dei fondamentali del ciclismo fuoristrada alle piccole reclute.

Oggi il Velo Club conta una squadra agonistica di atleti esordienti, allievi, junior e under, sostenuta tra gli altri da Gal Sport, che partecipano a competizioni di livello nazionale e internazionale, e di un bel vivaio di atleti giovanissimi.

image002